Main menu

Adulti

A spasso nel tempo

Gli studenti sono invitati a rivivere le vicende della famiglia Gonzaga attraverso un viaggio nel tempo che li conduce dal Medioevo al Rinascimento mediante l’analisi
di tele dipinte, stemmi, imprese, decorazioni murali e ritratti, che diventano il filo conduttore della storia dei signori di Mantova.

Dettagli

A tavola con i Gonzaga: vivande e banchetti principeschi

Siamo invitati a conoscere gli usi della tavola dei Gonzaga nel Rinascimento anche nel rispetto delle disposizioni ecclesiastiche del tempo, magari assaggiando delizie di antiche ricette, così come le eseguivano i maestri pasticceri di corte per l’aristocratico desco.

Dettagli

BELLO APERTO: LABORATORIO SENZA BARRIERE

Il Museo diventa il luogo di sperimentazione di un fare artistico quale prodotto emozionale da parte di quanti vivono un disagio psichico e vogliono partecipare al lavoro espressivo. L'arte cosiddetta outsider con questo percorso esce dai luoghi che la malattia mentale impone per esperire in atelier pubblici la dimensione creativa.

Dettagli

I paradisi dei Gonzaga

Il percorso si snoda fra i giardini di Palazzo Ducale e mira a distinguerne la funzione, pubblica o privata, all’epoca dei Gonzaga. Comprende la visita al Giardino d’Onore e al Giardino Segreto di Isabella d’Este, al Giardino Pensile, al Giardino dei Semplici.

Dettagli

Il disegno: un’esperienza di accademia al museo

Fare Accademia, ripercorrendo il modello dell’accademia di Belle Arti, fondata a Mantova per volere di Maria Teresa d’Austria nel 1752, per trovare, nel fare, la ricchezza dell’antico. Palazzo Ducale offre la possibilità al fruitore di esperire l'esercizio creativo all'interno del museo.

Dettagli

Il dono dell'immortalità: vivere con i miti dei sarcofagi romani

Il percorso didattico è finalizzato all’individuazione dei contenuti mitologici e all’analisi delle scelte iconografiche presenti nei rilievi delle antiche sepolture. Gli studenti, guidati alla scoperta della topica funeraria, indirizzati alla lettura e all’interpretazione allegorica del mito ne comprenderanno in primo luogo la classificazione in due precise aree tematiche: a) consolazione funebre; b) elogio del defunto.

Dettagli

Con il patrocinio di

Partner

Con il prezioso supporto di

Sponsor tecnici

Sponsor

Con il contributo di

CercaInformazioni disabiliCalendarioBiglietti