Palazzo Ducale riapre il 5 giugno

Il Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova riaprirà al pubblico venerdì 5 giugno. Per la prima settimana - in via sperimentale - il percorso di visita sarà ridotto e gratuito, per verificare il corretto funzionamento delle nuove procedure igienico-sanitarie di tutela della salute pubblica. Se tutto si svolgerà nel migliore dei modi, come ci auguriamo, potremo riaprire il nuovo percorso che consentirà una visita completa anche agli ambienti di Corte Vecchia e Corte Nuova. In un luogo che ha accolto oltre 340.000 visitatori nel corso del 2019 – una media di quasi mille al giorno – occorrerà d'ora in poi contingentare rigorosamente gli accessi, per il bene di tutti.

Dal prossimo venerdì si tornerà dunque ad ammirare la Camera degli Sposi, con ingresso da piazza Castello, e una buona parte del Museo Archeologico Nazionale. La prenotazione obbligatoria potrà avvenire online o presso la biglietteria (che aprirà sempre il 5 giugno). L'accesso al capolavoro di Andrea Mantegna sarà consentito a un numero di dieci persone alla volta ogni dieci minuti, per garantire il distanziamento di sicurezza e nella sala saranno presenti nuove sedute che offriranno, insieme, comodità e distanze adeguate. Il Museo Archeologico Nazionale aprirà il suo piano terra, con l'evocativo racconto della storia del territorio mantovano, e una piccola parte del primo piano per poter visitare l'emozionante reperto neolitico degli "Amanti di Valdaro". Gli orari saranno quelli consueti, dal martedì alla domenica ore 8.45-19. La domenica pomeriggio il Museo Archeologico Nazionale, di solito chiuso, sarà pertanto aperto. 

"In questi giorni di chiusura dovuti all'emergenza sanitaria – afferma la Direttrice della Reggia Emanuela Daffra – siamo sempre stati consapevoli della necessità di una riapertura in sicurezza. Una volta presa visione del quadro normativo, lo staff ha lavorato con scrupolo per ottemperare con il massimo rigore a tutte le nuove un misure in dialogo costante con le parti sociali. Dal 5 giugno vogliamo testare l’efficacia del sistema ma vogliamo anche aprire con un regalo alla città proponendo un percorso ridotto ma gratuito: un pensiero rivolto specialmente ai mantovani e ai lombardi, ai quali vogliamo far riscoprire una volta ancora, attraverso il suo capolavoro più noto, la ricchezza di quell’incredibile scrigno di tesori che è Palazzo Ducale".

10 Camera Picta Anrea Mantegna op Quattrone 2006 low

DSC 1279 2 u low

Tutte le prescrizioni da rispettare durante la visita sono indicate qui.

Pin It

CercaInformazioni disabiliCalendarioBiglietti