Main menu

GRAFÈIN

GRAFÈIN - Scrivere il segno

una mostra in condivisione con Corraini arte contemporanea, Mantova

e Galerie Tanglberg, Vorchdorf, Austria

LaGalleria spazio arte contemporanea di Palazzo Ducale

7 settembre – 4 Novembre 2018

 

Negli spazi della Galleria Arte Contemporanea i curatori dell’esposizione - Peter Assmann e Renata Casarin per Palazzo Ducale, Fabiola Naldi per Galleria Corraini – invitano 7 artisti a confrontarsi, ciascuno secondo la propria sensibilità, con un tema preciso divenuto anche il titolo della mostra "Grafèin – Scrivere il segno.”

L’esposizione indaga il processo grafico inteso nel suo idearsi e dipanarsi, comprendendo quindi anche l'accezione del linguaggio, del disegno ideato come scrittura e come segno. Gli artisti invitati sono Sergia Avveduti, Luca Barcellona, Giulio Camagni, Giovanni De Lazzari, Giuseppe De Mattia, Fausto Gilberti e Brigitte Mahlknecht, selezionati dai curatori per dar luogo a un dialogo aperto e propositivo in merito alla potenzialità espressiva e semantica del segno. Per rendere ancora più serrato il confronto, gli artisti saranno di volta in volta ospiti in residenza presso il Museo per dar loro modo di trarre suggestioni dal patrimonio della reggia gonzaghesca da condividere con il pubblico, al fine di promuovere una dinamica di reciproco interesse e scambio intellettuale. L’artifex opererà ne La Galleria, durante gli orari d’apertura, abitando un drawing space quotidiano che vede l’intrecciarsi di competenze e esperienze per far scaturire molteplici riflessioni sui linguaggi della contemporaneità all’interno di una verosimile fucina creativa dell'artista.

A loro volta le opere dei giovani maestri entreranno in relazione con circa trenta opere di illustri nomi del Novecento e con significative incursioni dall’età del Rinascimento a quella del Romanticismo. La produzione grafica, tra gli altri, di Kubin, Kokoschkha, Pisarro, Millet, sarà associata a quella più recente di Nitsch, Rainer, Fioroni, Munari e Cerone, provenienti in parte dalla Galerie Tanglberg di Vorchdorf (Austria) e in parte dalla Galleria Corraini di Mantova.

La complessa operazione di turnover degli artisti è sostenuta dalla Fondazione “Luigi ed Eleonora Gonzaga”.

Catalogo: Corraini Edizioni

Di seguito il calendario dei incontri con gli artisti ("drawing space"):

Fausto Gilberti - 7, 8, 9, 11 settembre
Brigitte Mahlknecht - dal 15 al 23 settembre
Giuseppe De Mattia - dal 27 al 30 settembre
Giulio Camagni - dal 2 al 7 ottobre
Sergia Avveduti - dall'11 al 14 ottobre
Giovanni De Lazzari - dal 16 al 21 ottobre

---

In the space of the Galleria Arte Contemporanea exhibition curators Peter Assmann and Renata Casarin for Palazzo Ducale, Fabiola Naldi for Galleria Corraini invite seven artists to come to terms, each one by means of their own sensitivity, with a specific theme that is also the title of the exhibition: “Grafèin – Writing the Sign.”

The exhibition explores the graphic process in terms of its ideation and unfolding, thus including the meaning of its language, of drawing conceived as writing and as sign. The artists invited to participate include Sergia Avveduti, Luca Barcellona, Giulio Camagni, Giovanni De Lazzari, Giuseppe De Mattia, Fausto Gilberti, and Brigitte Mahlknecht, chosen by the curators with the aim of encouraging an open and purposeful dialogue as concerns the expressive and semantic potential of the sign. To make such a comparison even more cogent, on each occasion the artists will be hosted by the museum residence, gleaning ideas from the patrimony of the Gonzaga palace, and then sharing them with the public and promoting a dynamics of reciprocal interest and intellectual exchange. The artifex will work in the Galleria, during opening hours, inhabiting an everyday drawing space. An interweaving of skills and experiences will trigger multiple reflections on the languages of contemporary art within the artist’s likely creative milieu.

In turn, the works of the young masters will connect with the approximately thirty works by illustrious twentieth-century names and with significant forays from the age of the Renaissance to that of Romanticism. The graphic output by Kubin, Kokoschkha, Pisarro, Millet, among others, will be associated with the more recent work of Nitsch, Rainer, Fioroni, Munari, and Cerone, from both the Galerie Tanglberg of Vorchdorf (Austria), and Galleria Corraini of Mantua.

The complex artistic turnover is supported by the Fondazione “Luigi ed Eleonora Gonzaga”

Drawing space: save the date

Fausto Gilberti - 7th, 8th, 9th, 11th September
Brigitte Mahlknecht - since 15 until 23 September
Giuseppe De Mattia - since 27 until 30 September
Giulio Camagni - since 2 until 7 October
Sergia Avveduti - since 11 until 14 October
Giovanni De Lazzari - since 16 until 21 October

---

Inaugurazione mostra: giovedì 6 settembre ore 18.00

Orari: martedì-domenica, 14.30 – 19.00; lunedì chiuso

Biglietti: da martedì a sabato ingresso libero, domenica e festivi ingresso con biglietto del Museo di Palazzo Ducale

 

Informazioni:

LaGALLERIA arte contemporanea

Complesso Museale - PALAZZO DUCALE DI MANTOVA

46100 Mantova (Italia) Piazza Sordello, 42/A

Segreteria organizzativa 0376 352145 / 104 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Ufficio stampa

CLP Relazioni Pubbliche

Anna Defrancesco | tel. 02 36 755 700 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.clp1968.it

Ufficio stampa Palazzo Ducale

Alessandro Colombo | 348 7016931 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.mantovaducale.beniculturali.it

Ylenia Apollonio | 0376 352104 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.mantovaducale.beniculturali.it

 

 

Pin It

CercaInformazioni disabiliCalendarioBiglietti