Main menu

Mostre

29/03/2018

COSTRUIRE, ABITARE, PENSARE. SABBIONETA E CHARLEVILLE CITTÀ IDEALI DEI GONZAGA

Mantova torna ad essere capitale del Rinascimento attraverso una mostra dedicata alle città ideali e al prestito di un’opera d’eccezione: la Città ideale proveniente dal Palazzo Ducale di Urbino (in mostra fino al 29 novembre). Accolta nel Castello di San Giorgio, l’esposizione pertanto vedrà negli stessi spazi la Camera picta di Andrea Mantegna e, appunto, la Città ideale. Due opere simbolo del Rinascimento che per la prima volta possono essere ammirate contemporaneamente e che fanno della città dei Gonzaga in questo periodo il cuore della riflessione sul Rinascimento e sul tema della città ideale. Tema approfondito peraltro con uno sguardo ampio, dalla trattatistica cinquecentesca fino ai nostri giorni, con due focus dedicati alle città di fondazione dei Gonzaga: Sabbioneta, in Italia, e Charleville, in Francia.

 

Dettagli
30/03/2018

COSTRUIRE, ABITARE, PENSARE. SABBIONETA E CHARLEVILLE CITTÀ IDEALI DEI GONZAGA

Mantova torna ad essere capitale del Rinascimento attraverso una mostra dedicata alle città ideali e al prestito di un’opera d’eccezione: la Città ideale proveniente dal Palazzo Ducale di Urbino (in mostra fino al 29 novembre). Accolta nel Castello di San Giorgio, l’esposizione pertanto vedrà negli stessi spazi la Camera picta di Andrea Mantegna e, appunto, la Città ideale. Due opere simbolo del Rinascimento che per la prima volta possono essere ammirate contemporaneamente e che fanno della città dei Gonzaga in questo periodo il cuore della riflessione sul Rinascimento e sul tema della città ideale. Tema approfondito peraltro con uno sguardo ampio, dalla trattatistica cinquecentesca fino ai nostri giorni, con due focus dedicati alle città di fondazione dei Gonzaga: Sabbioneta, in Italia, e Charleville, in Francia.

 

Dettagli
31/03/2018

COSTRUIRE, ABITARE, PENSARE. SABBIONETA E CHARLEVILLE CITTÀ IDEALI DEI GONZAGA

Mantova torna ad essere capitale del Rinascimento attraverso una mostra dedicata alle città ideali e al prestito di un’opera d’eccezione: la Città ideale proveniente dal Palazzo Ducale di Urbino (in mostra fino al 29 novembre). Accolta nel Castello di San Giorgio, l’esposizione pertanto vedrà negli stessi spazi la Camera picta di Andrea Mantegna e, appunto, la Città ideale. Due opere simbolo del Rinascimento che per la prima volta possono essere ammirate contemporaneamente e che fanno della città dei Gonzaga in questo periodo il cuore della riflessione sul Rinascimento e sul tema della città ideale. Tema approfondito peraltro con uno sguardo ampio, dalla trattatistica cinquecentesca fino ai nostri giorni, con due focus dedicati alle città di fondazione dei Gonzaga: Sabbioneta, in Italia, e Charleville, in Francia.

 

Dettagli
01/04/2018

COSTRUIRE, ABITARE, PENSARE. SABBIONETA E CHARLEVILLE CITTÀ IDEALI DEI GONZAGA

Mantova torna ad essere capitale del Rinascimento attraverso una mostra dedicata alle città ideali e al prestito di un’opera d’eccezione: la Città ideale proveniente dal Palazzo Ducale di Urbino (in mostra fino al 29 novembre). Accolta nel Castello di San Giorgio, l’esposizione pertanto vedrà negli stessi spazi la Camera picta di Andrea Mantegna e, appunto, la Città ideale. Due opere simbolo del Rinascimento che per la prima volta possono essere ammirate contemporaneamente e che fanno della città dei Gonzaga in questo periodo il cuore della riflessione sul Rinascimento e sul tema della città ideale. Tema approfondito peraltro con uno sguardo ampio, dalla trattatistica cinquecentesca fino ai nostri giorni, con due focus dedicati alle città di fondazione dei Gonzaga: Sabbioneta, in Italia, e Charleville, in Francia.

 

Dettagli
02/04/2018

COSTRUIRE, ABITARE, PENSARE. SABBIONETA E CHARLEVILLE CITTÀ IDEALI DEI GONZAGA (2)

Mantova torna ad essere capitale del Rinascimento attraverso una mostra dedicata alle città ideali e al prestito di un’opera d’eccezione: la Città ideale proveniente dal Palazzo Ducale di Urbino (in mostra fino al 29 novembre). Accolta nel Castello di San Giorgio, l’esposizione pertanto vedrà negli stessi spazi la Camera picta di Andrea Mantegna e, appunto, la Città ideale. Due opere simbolo del Rinascimento che per la prima volta possono essere ammirate contemporaneamente e che fanno della città dei Gonzaga in questo periodo il cuore della riflessione sul Rinascimento e sul tema della città ideale. Tema approfondito peraltro con uno sguardo ampio, dalla trattatistica cinquecentesca fino ai nostri giorni, con due focus dedicati alle città di fondazione dei Gonzaga: Sabbioneta, in Italia, e Charleville, in Francia.

 

Dettagli

CercaInformazioni disabiliCalendarioBiglietti